2.1 Prima esecuzione

2.1.1 Prima esecuzione dell’applicativo

Alla prima esecuzione dell’applicativo Ŕ necessario definire almeno un impianto da controllare.
Viene quindi presentata la schermata di creazione nuovo impianto dove, toccando il campo relativo, si accede alla schermata di modifica dei valori.
PIC

Campo ””Descrizione””

Contiene la descrizione testuale dell’impianto (viene proposto ””Impianto principale””). Toccando il campo si apre la relativa schermata di modifica.
PIC
Campo ””Indirizzo””

Contiene l’indirizzo IP o il nome host del gateway BTicino. Toccando il campo si apre la relativa schermata di modifica.
PIC

Di default la connessione avviene verso la porta 20000 del gateway. ╚ possibile specificare una porta alternativa alla 20000 aggiungendo ””:”” e il numero della porta del gateway BTicino dopo il’indirizzo IP (es. ””192.168.0.100:10234””).

Accedendo al men¨ della pagina si pu˛ cliccare [Trova gateway] ed accedere alla schermata di selezione del gateway predefinito.
PIC PIC

Nel men¨ Ŕ presente anche un pulsante chiamato [Test connessione] che permette appunto di testare la raggiungibilitÓ del gateway sulla rete.
In caso di errore di battitura dell’indirizzo o della password si avrÓ il seguente errore.
PIC

In caso di successo si avrÓ la seguente schermata.
PIC

Una volta impostati tutti i campi sarÓ possibile toccare il pulsante [Salva] per creare il nuovo impianto ed iniziare a configurarlo.

2.1.2 Impostazioni generali

Le impostazioni generali dell’applicazione risiedono dentro il men¨ della schermata principale dell’applicazione, dopo aver creato il primo impianto.
PIC PIC PIC

Gruppo ””Generale””
Campo ””Stile””

Permette di selezionare lo stile delle icone che verranno mostrate nelle finestre di controllo dei dispositivi.
Campo ””Click Comandi””

Permette di abilitare o disabilitare la riproduzione di un suono ad ogni pressione di un pulsante di controllo dei dispositivi.
Campo ””ModalitÓ Modifica””

Permette di abilitare o disabilitare la modifica dei dispositivi all’interno degli impianti. Pu˛ essere utile per evitare che gli utilizzatori del programma cambino inavvertitamente la configurazione dell’impianto.
Campo ””Impostazioni di default””

Ripristina le impostazioni di default.

Gruppo ””Home””
Campo ””Schermata iniziale””

Permette di scegliere quali sezioni visualizzare nella schermata Home.
Campo ””Sfondo””

Permette di scegliere il tipo di sfondo della schermata Home.
Si pu˛ scegliere tra Colore (che comporta l’apertura di una finestra di dialogo per la scelta del colore) e Immagine, che pu˛ trovarsi nella Galleria o pu˛ essere scattata al momento.

Gruppo ””Telecamere””
Campo ””Aggiornamento ogni””

Permette di impostare l’intervallo di aggiornamento dell’immagine proveniente dalle telecamere.

Gruppo ””Log report””
Campo ””Log report””

La spunta di questo campo permette di attivare l’invio di informazioni in caso di malfunzionamento, inoltre vengono attivati i campi successivi per l’invio di maggiori informazioni.
Campo ””Log di sistema””

La spunta di questo campo permette l’invio aggiuntivo del log di sistema in caso di malfunzionamento.
Campo ””Includi ID del dispositivo””

La spunta di questo campo permette l’invio aggiuntivo dell’ID del dispositivo.
Campo ””Includi email””

La compilazione di questo campo permette l’invio di un indirizzo email aggiuntivo per permettere allo sviluppatore di contattare l’utente in caso di necessitÓ.